Abbrevia,
su misura per te

Sei già Cliente?

apripan

Intervista a Cosimo Cordaro di Abbrevia su OIPA MAGAZINE di Aprile 2012

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Informazioni commerciali, l’indagine
è la soluzione – Cosimo Cordaro (Abbrevia) spiega a Oipa Magazine dossier l’importanza di una fase che precede l’azione di recupero crediti e "consente di giungere a esiti sicuri e concreti"

Informazioni commerciali, l’indagine è la soluzione

Cosimo Cordaro(Abbrevia) spiega a Oipa Magazine dossier l’importanza di una fase che precede l’azione di recupero crediti e "consente di giungere a esiti sicuri e concreti"

Come il signor Wolf di Pulp Fiction, gli esperti delle informazioni commerciali risolvono problemi. Si deve infatti alla loro capacità di scovare i pagatori inadempienti una parte importante degli exploit realizzati dal settore creditizio in termini di giro d’affari, soprattutto negli ultimi anni.

I risultati registrati dal comparto del credito vanno in controtendenza rispetto alla realtà dell’attuale situazione economica. Crisi che, comprensibilmente, rappresenta un terreno fertile per il business delle società che operano nel recupero crediti: in Italia ci sono 41 protesti ogni 15 minuti, un importo medio di 2768 euro (in crescita rispetto ai 1800 del 2011) per ciascun caso e oltre 4 miliardi di valore complessivo. Il debito medio dei nuclei familiari è di 24.512 euro, mentre l’ammontare delle sofferenze bancarie è di 71,2 miliardi (un dato più alto del 37,5% rispetto all’anno precedente). Sul totale dei crediti deteriorati, gli incagli rappresentano il 44% del totale mentre le sofferenze il 33%.

Numeri impietosi, che compongono in maniera fedele il quadro delle difficoltà – legate alla crisi – che sospingono l’attività del comparto e che allo stesso tempo rendono sempre più indispensabile il ruolo dell’informazione commerciale. Grazie alla raccolta e al trattamento dei dati relativi a cattivi pagatori spesso difficilmente rintracciabili, l’attività di informazione commerciale garantisce alle imprese del credito profitti certi. Per meglio comprendere determinate dinamiche e avere un riscontro diretto dall’esperienza di chi opera in questo comparto, ci siamo rivolti ad un esperto come Cosimo Cordaro, amministratore di Abbrevia Srl, società il cui core business è proprio l’informazione commerciale.

Un lavoro svolto sotto il segno di Unirec, di cui la società non solo aderisce al codice deontologico, ma ne ha fatto un vero e proprio motivo di vanto. “Un'operazione creditizia o commerciale accresce le proprie possibilità di andare a buon fine, se chi la promuove ha un profilo approfondito del proprio interlocutore. Conoscere nel dettaglio affidabilità e situazione finanziaria delle persone fisiche o giuridiche insolventi – spiega Cordaro – contribuisce a garantire il credito, una volta maturato”.

Gli informatori commerciali pianificano una serie di azioni tese a scongiurare il ricorso alle aule di tribunale: quindi niente perdite di tempo, né spese legali e nessun rischio di buttare soldi al vento qualora risultasse che il debitore non è realmente in grado di pagare (anche in forza di atti esecutivi) oppure non è proprietario di alcun bene. “Ecco perché consigliamo un'indagine preliminare, prima di intraprendere l'azione legale, e mettiamo a disposizione i nostri mezzi per giungere a esiti sicuri e concreti, valutando la convenienza di un'azione di recupero crediti giudiziale oppure individuando tutti i beni aggredibili, utili per un pignoramento”, dice Cordaro. Che aggiunge: “Proprio a tale scopo Abbrevia ha creato un portale dal quale è possibile chiedere indagini di tipo differente, per scoprire e localizzare domicilio/residenza del debitore, fonti di reddito, depositi di risparmio, crediti verso terzi, appalti, beni mobili e immobili e tante altre informazioni sensibili. Le indagini per recupero crediti sono svolte dal nucleo investigativo Abbrevia in tutta Italia”. Oltre a questo “la nostra società – prosegue l’imprenditore – mette a disposizione delle imprese del settore creditizio, in modo tempestivo, preciso e completo, dati e notizie utili a gestire il credito, insieme agli strumenti per misurare reputazione e credibilità delle imprese con cui esse operano: report aggregati, informazioni commerciali da fonti pubbliche e confidenziali, indici di valutazione e servizi informativi avanzati sullo stato economico, finanziario e societario”.

L’importanza di svolgere, prima delle azioni di recupero crediti tout court, una fase di informazione commerciale eccellente, si traduce essenzialmente nella vision “Indago ergo solvo”. Un modo per affermare che il raggiungimento degli obiettivi passa necessariamente per un’azione di indagine.

Fonte: Oipa Magazine Dossier – ANNO II – NUMERO 1 – MARZO/APRILE 2012

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

I nostri servizi a tema con
"Intervista a Cosimo Cordaro di Abbrevia su OIPA MAGAZINE di Aprile 2012"

Potrebbero interessarti anche

Nessun contenuto disponibile

Media & Press

Iscriviti alla newsletter

Dichiaro di aver ricevuto e letto l'informativa rilasciata da ABBREVIA S.p.A. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e rilascio il mio consenso al trattamento dei Dati Personali con la finalità di

Abbrevia Comunica

Potrebbero interessarti

Nessun contenuto disponibile

Legenda dei simboli

Servizi premium, il Valore Aggiunto Abbrevia

La grande differenza Abbrevia? Le indagini investigate.

Ottieni l’indirizzo del debitore, ma al campanello non risponde nessuno. Rintracci un conto della società insolvente, tenti un pignoramento, ma il deposito risulta drammaticamente vuoto. Il tuo nuovo partner commerciale non è in grado di assolvere alle sue obbligazioni, quando tutto lo faceva apparire in smagliante salute finanziaria. Quante volte le azioni promosse e le decisioni prese sulla base di normali informazioni commerciali si risolvono un buco nell’acqua? Troppe.

Con i servizi Premium offerti da Abbrevia questo non accade. Si tratta infatti di indagini investigate, condotte in loco da un team interno specializzato, attingendo a fonti ufficiali e ufficiose.

Le informazioni così ottenute sono davvero attuali e affidabili, rivelano dati effettivi, domicili reali, beni esistenti, conti attivi, autentica disponibilità di un’azienda o di una persona.

Tempo di evasione Offline

Tempo di evasione Online

Informazione su Persona Fisica

Informazione su Persona Giuridica