Abbrevia,
su misura per te

Sei già Cliente?

apripan

Ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (GDPR) La informiamo che i dati personali da Lei forniti potranno essere oggetto di trattamento nel rispetto di quanto segue.

ABBREVIA S.p.a. eroga un Servizio di Informazione Commerciale a soggetti terzi (Committenti) che ne facciano richiesta per esigenze connesse all’instaurazione e gestione di rapporti commerciali, contrattuali o pre-contrattuali di natura economica e finanziaria e/o alla tutela dei propri diritti/interessi.

Si definisce SERVIZIO DI INFORMAZIONE COMMERCIALE: “il servizio richiesto da terzi (committenti) concernente l’esecuzione di ricerca, raccolta, registrazione, organizzazione, analisi, valutazione, elaborazione e comunicazione di informazioni provenienti da fonti pubbliche, da fonti pubblicamente e generalmente accessibili da chiunque o altrimenti acquisite dall’interessato tali da fornire un valore di conoscenza aggiuntiva ai terzi” e può essere svolto solamente da chi sia in possesso di licenza prefettizia rilasciata dalla Prefettura competente ai sensi  dell’art. 134 del R.D. n. 773/1931.

La presente informativa viene pubblicata sulla base dei principi riconosciuti all’art. 5 comma 3 del Codice di condotta per il trattamento dei dati personali in materia di informazioni commerciali approvato dal Garante per la protezione dei dati personali con Deliberazione del 12 giugno 2019 (registro dei provvedimento n. 127 del 12/06/2019) consultabile al seguente link https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9119868.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento è ABBREVIA S.p.a.,  P. IVA 01978010229, con sede legale e uffici amministrativi in Trento (TN) – 38121, via Praga 7, contattabile all’indirizzo mail abbrevia@abbrevia.it o al numero di telefono  +39 0461 1920490.

RESPONSABILE PROTEZIONE DATI (RPD)

Il Titolare ha provveduto a nominare quale Responsabile della protezione dei dati RP Advisor S.r.l., P.IVA 09694750960, con sede legale in Via Raffaello Sanzio 10 – 20811 Seregno (MB), Telefono: 0362 1444418

Il referente è il Sig. Pietro Provenzano contattabile al seguente indirizzo mail: dpo@abbrevia.it

CATEGORIE DI INTERESSATI OGGETTO DEL TRATTAMENTO

  • Qualsiasi persona fisica su cui venga richiesto un Servizio di Informazione Commerciale
  • Soggetti legati sul piano giuridico e/o economico alla persona fisica su cui venga richiesto un servizio di informazione commerciale (*)
  • persone fisiche od altri soggetti interessati legati sul piano giuridico e/o economico (*) alla persona giuridica-ente o associazione su cui venga richiesto un servizio di informazione commerciale

(*) deve ritenersi che sussista un legame sul piano giuridico e/o economico tra due o più interessati e tra un interessato ed un soggetto diverso dalla persona fisica (es. società) quando ricorra una o più delle seguenti situazioni:

  • partecipazione dell’interessato ad un’impresa o ad una società attraverso il possesso o controllo diretto od indiretto di una percentuale di quote o azioni, oppure di diritti di voto, pari o superiore alle soglie individuate all’art. 8 del Codice di Condotta;
  • esercizio, tramite la carica o qualifica ricoperta dall’interessato, di effettivi poteri di amministrazione, direzione, gestione e controllo di una impresa o società.

QUALI DATI VENGONO TRATTATI

  • Dati relativi ad aspetti patrimoniali, economici, finanziari, creditizi, industriali e produttivi con esclusione di categorie particolari di dati personali di cui all’art. 9, paragrafo 1, del Regolamento UE 2016/679 cioè i “dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”
  • dati relativi a condanne penali e reati provenienti da fonti pubbliche;
  • dati relativi a condanne penali e reati provenienti da fonti pubblicamente e generalmente accessibili, solo se diffusi negli ultimi sei mesi, a partire dalla data di ricezione della richiesta del servizio da parte del committente, e senza alcuna possibilità di apportare modifiche al contenuto di tali informazioni – salvo l’eventuale loro aggiornamento – e di utilizzarle a fini dell’elaborazione di informazioni valutative.
  • informazioni valutative e giudizi, espressi anche in termini predittivi o probabilistici emessi sulla base di analisi ed elaborazioni statististiche e valutazioni effettuate da esperti analisti, anche sulla base di una classificazione in categorie o classi predefinite o valutazione complessiva dei dati acquisiti.
  • ulteriori informazioni utili ai fini della verifica della solvibilità o affidabilità (tipicamente altre società ed operatori economici con cui l’interessato ha ovvero ha avuto rapporti), come ad esempio le c.d. abitudini di pagamento, ammontare di un credito o di un debito, etc. quando siano stati assolti gli eventuali obblighi di informativa ed acquisizione del consenso (ove quest’ultimo sia necessario)

PROVENIENZA DATI

Ai fini dell’erogazione del servizio sono trattati:

  • dati forniti dal Committente: nome, indirizzo, telefono, e-mail, informazioni sul tipo di rapporto commerciale instaurato o instaurando, etc. 
  • dati/documenti eventualmente forniti direttamente dall’Interessato;
  • dati disponibili su fonti pubbliche ossia i pubblici registri, gli elenchi, gli atti o i documenti conoscibili da chiunque in base alla vigente normativa, tra cui rientrano, in via esemplificativa e non esaustiva:

1) registro delle imprese, bilanci ed elenchi dei soci, visure e/o atti camerali, atti ed eventi relativi a fallimenti o altre procedure concorsuali nonché il registro informatico dei protesti presso le camere di commercio e la relativa società consortile InfoCamere;

2) atti immobiliari, atti pregiudizievoli ed ipocatastali (come, ad es., iscrizioni o cancellazioni di ipoteche, trascrizioni e cancellazioni di pignoramenti, decreti ingiuntivi o atti giudiziari, e relativi annotamenti) conservati nei registri gestiti dall’Agenzia delle Entrate (tra i quali rientrano le ex Conservatorie dei registri immobiliari e l’Ufficio del Catasto), nel Pubblico Registro Automobilistico e presso l’Anagrafe della popolazione residente.

  • dati provenienti da fonti pubblicamente e generalmente accessibili da chiunque tra cui rientrano, in via esemplificativa e non esaustiva: quotidiani e testate giornalistiche, elenchi c.d. categorici ed elenchi telefonici e relativi servizi on-line, siti Internet;
  • soggetti terzi nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente.

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

I trattamenti effettuati hanno la finalità di fornire informazioni ai committenti per verifiche sulla situazione economica, finanziaria e patrimoniale degli interessati, nonché sulla loro solidità, solvibilità ed affidabilità, in relazione a legittime esigenze connesse, in via esemplificativa e non esaustiva, all’analisi e alla definizione delle strategie e politiche di business, all’individuazione di soggetti per l’avvio di nuovi rapporti commerciali, all’instaurazione e gestione di rapporti, anche precontrattuali, alla fornitura agli interessati di beni, prestazioni e servizi ed alle relative modalità e condizioni di pagamento, all’adempimento dei correlati obblighi normativi, anche in materia di antiriciclaggio, alla prevenzione e contrasto di frodi e alla tutela dei relativi diritti da parte dei committenti, anche in sede giudiziaria.

BASE GIURIDICA

Il trattamento dei dati per le finalità di Informazione Commerciale è basato sulla necessità di perseguire i legittimi interessi (art. 6, paragrafo 1, lett. f), del Regolamento UE 2016/679) di ABBREVIA S.p.a. e dei committenti che li richiedono sia per svolgere le dovute verifiche sulla situazione economica, finanziaria e patrimoniale degli interessati, in via di tutela, preliminarmente all’instaurazione e gestione di rapporti commerciali, anche precontrattuali, alla fornitura di beni, prestazioni e servizi ed alla definizione della relative modalità e condizioni di pagamento, sia all’adempimento dei correlati obblighi normativi, anche in materia di antiriciclaggio, alla prevenzione e contrasto di frodi e alla tutela dei relativi diritti, anche in sede giudiziaria.

COMUNICAZIONE DATI A SOGGETTI DIVERSI DAL TITOLARE

I dati personali non potranno essere diffusi ma solo comunicati:

  • al Committente, soggetto privato o pubblico che richiede al fornitore il servizio di informazione commerciale, stabilito in Italia o all’estero;
  • a soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizione di legge, di regolamento o di normativa comunitaria, nei limiti previsti da tali norme;
  • ad agenzie di informazioni commerciali corrispondenti;
  • ad altri fornitori di informazioni commerciali;
  • a incaricati al trattamento sotto l’autorità del titolare del trattamento;
  • ad altre aziende/consulenti che hanno necessità di accedervi per i compiti a loro affidati,  in qualità di responsabili o contitolari, quali: assistenza nell’espletamento o esecuzione diretta di adempimenti fiscali/contabili/assistenziali, gestione sistemi informativi, servizi finanziari, formazione del personale, consulenze organizzative/direzionali.

Gli eventuali Responsabili del trattamento designati saranno vincolati alla riservatezza e sicurezza dei dati, attraverso un contratto e l’elenco aggiornato dei Responsabili al Trattamento potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

TRASFERIMENTO DATI A PAESI TERZI

Il trattamento dei dati avverrà esclusivamente all’interno dell’Unione Europea.

TEMPI DI CONSERVAZIONE DATI

I dati di cui trattasi potrebbero essere conservati per il periodo di tempo in cui rimangono conoscibili e/o pubblicati nelle fonti pubbliche da cui provengono, ciò al fine di facilitare l’erogazione dei Servizio e fermo restando l’obbligo di aggiornamento. Fatti salvi eventuali termini più restrittivi previsti da specifiche norme di legge, le informazioni provenienti da fonti pubbliche ed attinenti ad eventi negativi  potrebbero essere conservate nel rispetto dei seguenti limiti temporali:

  • le informazioni relative a fallimenti o procedure concorsuali per un periodo di tempo non superiore a 10 anni dalla data di apertura della procedura del fallimento; decorso tale periodo, le predette informazioni potranno essere ulteriormente utilizzate dal fornitore, solo quando risultino presenti altre informazioni relative ad un successivo fallimento o risulti avviata una nuova procedura fallimentare o concorsuale riferita al soggetto censito o ad altro soggetto connesso, nel qual caso, il trattamento può protrarsi per un periodo massimo di 10 anni dalle loro rispettive aperture;
  • le informazioni relative ad atti pregiudizievoli ed ipocatastali (ipoteche e pignoramenti) per un periodo di tempo non superiore a 10 anni dalla data della loro trascrizione o iscrizione, salva l’eventuale loro cancellazione prima di tale termine, nel qual caso verrà conservata per un periodo di 2 anni l’annotazione dell’avvenuta cancellazione.

DIRITTO DI ACCEDERE AI PROPRI DATI

Potrà esercitare, sui propri dati, il diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione e opposizione al trattamento.

Per far valere i Suoi diritti, così come previsti dall’articolo 15 del GDPR e seguenti, si potrà rivolgere al Titolare o al Responsabile della Protezione dei dati, contattabili tramite i recapiti sopra indicati, identificandosi e specificando  la natura della richiesta o del problema evidenziato.

DIRITTO DI RECLAMO

Qualora ritenga che il trattamento dei dati forniti violi la normativa in materia di protezione dei dati personali, Lei ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo Garante della Privacy, con sede in Piazza Venezia 11 – 00186 Roma – Tel. 06.696771 – Mail: garante@gpdp.it

Legenda dei simboli

Servizi premium, il Valore Aggiunto Abbrevia

La grande differenza Abbrevia? Le indagini investigate.

Ottieni l’indirizzo del debitore, ma al campanello non risponde nessuno. Rintracci un conto della società insolvente, tenti un pignoramento, ma il deposito risulta drammaticamente vuoto. Il tuo nuovo partner commerciale non è in grado di assolvere alle sue obbligazioni, quando tutto lo faceva apparire in smagliante salute finanziaria. Quante volte le azioni promosse e le decisioni prese sulla base di normali informazioni commerciali si risolvono un buco nell’acqua? Troppe.

Con i servizi Premium offerti da Abbrevia questo non accade. Si tratta infatti di indagini investigate, condotte in loco da un team interno specializzato, attingendo a fonti ufficiali e ufficiose.

Le informazioni così ottenute sono davvero attuali e affidabili, rivelano dati effettivi, domicili reali, beni esistenti, conti attivi, autentica disponibilità di un’azienda o di una persona.

Tempo di evasione Offline

Tempo di evasione Online

Informazione su Persona Fisica

Informazione su Persona Giuridica