Abbrevia,
su misura per te

Sei già Cliente?

apripan

San Valentino: Fa pedinare il marito per infedeltà, quello che scopre l’investigatore privato è una grande sorpresa…

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
La donna aveva notato un comportamento strano nell’ultimo periodo e aveva deciso di farlo seguire da un’agenzia di investigazione per capire se dietro ci fosse un tradimento

La donna aveva notato un comportamento strano nell’ultimo periodo e aveva deciso di farlo seguire da un’agenzia di investigazione per capire se dietro ci fosse un tradimento

 

A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca diceva qualcuno…
La signora Paola (il nome è di pura fantasia) avrà pensato la stessa cosa quando ha deciso di rivolgersi ad un’agenzia di investigazioni dopo che Giorgio, il marito da ormai quasi 20 anni, aveva iniziato a comportarsi in maniera un po’ ambigua, molto sfuggente  e poco presente.
La signora infatti arrivata dall’investigatore con un’ovvia sensazione di smarrimento e con tanti dubbi gli racconta che il marito, imprenditore nel settore dell’abbigliamento, da quasi due mesi a questa parte tornava sempre più tardi a casa da lavoro; la scusa di Giorgio era ovviamente quella di urgenze in azienda e un aumento della produzione che lo portava a fare tardi quasi ogni giorno.
Ma non era solo questo, il marito era di poche parole e ad ogni domanda specifica sul lavoro le risposte erano molto generiche e spicce.

La donna dopo un primo periodo di dubbi e autorassicurazioni ha deciso quindi di farlo seguire per capire se davvero l’uomo uscisse tardi da lavoro praticamente ogni sera.
L’appostamento dell’investigatore già dai primi giorni aveva trovato un riscontro, infatti Giorgio alle 18:00 precise, orario di chiusura dell’azienda, usciva dal suo ufficio e andava in città.
Il primo giorno di pedinamento l’uomo viene sorpreso a parlare con un gruppo di ragazzi fuori da un locale con musica dal vivo in maniera apparentemente furtiva, inizialmente fuori dallo stabile ed in seguito dentro, seduti ad un tavolo.
Il secondo giorno arriva il primo sussulto dal lato dell’infedeltà con l’incontro con una donna che al momento dell’incontro viene fotografata, se pur non riuscendo ad inquadrare il viso, con un mazzo di fiori bianchi in mano.
Il terzo giorno viene poi visto entrare da solo all’interno di un ristorante di lusso, tra i più conosciuti della città, e non sarà la prima visita. L’uomo però entra ed esce sempre da solo e resta per un lasso di tempo che potenzialmente è troppo breve per occupare un’intera cena al ristorante.

Le uscite del Giorgio sono talmente diverse e non abitudinarie che risulta complicato riuscire ad inquadrare il vero motivo di queste bugie e di questo comportamento perlomeno sospetto.
Al primo incontro con la signora Paola infatti il rapporto dell’investigatore non l’aveva di certo tranquillizzata, ma l’assenza di una prova concreta lasciava qualche spiraglio.
Quando si tratta però di bugie e sospetti all’interno della coppia è sempre difficile essere fiduciosi.

La seconda settimana di pedinamento però inizia con un incontro molto particolare; l’uomo infatti viene intercettato di fronte ad una Chiesa ed è proprio il parroco che lo accoglie e lo fa entrare, mettendogli un braccio intorno alla spalla.
Ancora una volta è l’investigatore stesso che si trova in difficoltà per decifrare questo incontro così particolare. Cosa c’è dietro questa serie di incontri e visite così diverse e particolari, chi era quella donna con in mano i fiori e chi era quel gruppo di ragazzi?

La sera prima del secondo incontro tra la signora Paola e l’investigatore arriva però la risoluzione di questo caso: la signora racconta infatti che il marito arrivato a casa, questa volta in orario, inginocchiandosi di fronte a lei le fa una proposta bellissima: le chiede di celebrare nuovamente il loro matrimonio!
Di li a poco infatti avrebbero celebrato il loro 20esimo anniversario e l’uomo aveva deciso di rinnovare il loro Amore e farle una grandissima sorpresa.

E allora ecco che si spiega tutto, dai ragazzi fuori dal locale che l’uomo stava ingaggiando per suonare dal vivo al loro matrimonio al ristorante dove si sarebbe tenuta la cena con parenti e amici.
E la donna con i fiori?! Era semplicemente la sorella dell’uomo che si occupava degli addobbi della chiesa e della scelta delle composizioni floreali.

Una bella storia nel giorno di San Valentino che ci regala un po’ di speranza sull’Amore e sulla fiducia.
Non sappiamo se la signora avrà poi confidato al marito delle sue paure e dell’investigazione su di lui.
Per la buona riuscita del matrimonio speriamo di no.

Perché ci sono tanti altri giorni per pensare ai tradimenti e agli amori finiti, oggi preferiamo vedere il lato positivo dell’Amore e ricordarci che quando questo c’è davvero il tradimento non esiste.

Buon San Valentino

 

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

I nostri servizi a tema con
"San Valentino: Fa pedinare il marito per infedeltà, quello che scopre l’investigatore privato è una grande sorpresa…"

Potrebbero interessarti anche

Media & Press

Iscriviti alla newsletter

Dichiaro di aver ricevuto e letto l'informativa rilasciata da ABBREVIA S.p.A. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e rilascio il mio consenso al trattamento dei Dati Personali con la finalità di

Abbrevia Comunica

Legenda dei simboli

Servizi premium, il Valore Aggiunto Abbrevia

La grande differenza Abbrevia? Le indagini investigate.

Ottieni l’indirizzo del debitore, ma al campanello non risponde nessuno. Rintracci un conto della società insolvente, tenti un pignoramento, ma il deposito risulta drammaticamente vuoto. Il tuo nuovo partner commerciale non è in grado di assolvere alle sue obbligazioni, quando tutto lo faceva apparire in smagliante salute finanziaria. Quante volte le azioni promosse e le decisioni prese sulla base di normali informazioni commerciali si risolvono un buco nell’acqua? Troppe.

Con i servizi Premium offerti da Abbrevia questo non accade. Si tratta infatti di indagini investigate, condotte in loco da un team interno specializzato, attingendo a fonti ufficiali e ufficiose.

Le informazioni così ottenute sono davvero attuali e affidabili, rivelano dati effettivi, domicili reali, beni esistenti, conti attivi, autentica disponibilità di un’azienda o di una persona.

Tempo di evasione Offline

Tempo di evasione Online

Informazione su Persona Fisica

Informazione su Persona Giuridica