Abbrevia,
su misura per te

Sei già Cliente?

apripan

Protesti, pregiudizievoli e procedure concorsuali: l’importanza delle Risk Information

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Una delle prime informazioni utili a valutare un potenziale nuovo cliente o un soggetto debitore sono i suoi eventi negativi dal punto di vista finanziario

Una delle prime informazioni utili a valutare un potenziale nuovo cliente o un soggetto debitore  sono i suoi eventi negativi dal punto di vista finanziario

Quando si valuta un nuovo cliente è possibile servirsi di società che si occupano di informazioni commerciali ed investigazioni per conoscere diverse tipologie di dati che possono offrire una stima dell’affidabilità del soggetto e, nel caso, della dimensione di fido che gli si può concedere.
Tra queste informazioni gli eventi negativi sono quelli che fanno suonare il primo campanello di allarme; riscontare infatti sul cliente potenziale un protesto, un pregiudizievole o una procedura concorsuale è sicuramente un segnale da tenere in considerazione prima di sottoscrivere un eventuale contratto.

Questa ricerca viene inoltre svolta sia sull’impresa che sugli eventuali soci ed esponenti per cui è possibile conoscere la storia di tutta la compagine societaria.
Le informazioni utili sono diverse e numerose per cui la scelta della profondità di analisi definisce anche i parametri di valutazione.
Per quanto riguarda i soli eventi negativi una prima fase è quella di “visura protesti, pregiudizievoli e procedure concorsuali” che verifica se ci sia o meno l’esistenza di questi elementi sul soggetto, che sia esso persona fisica o giuridica.
Dopo aver riscontrato la presenza di uno o più di questi eventi è necessaria poi la richiesta del dettaglio su un eventuale protesto che va a definire quale sia l’importo relativo a quest’ultimo, il tipo di effetto e la data alla quale il protesto risale; non tutti gli strumenti di pagamento sono protestabili, infatti è possibile riscontrare un protesto su assegno e cambiale ordinaria o tratta, mentre non è possibile su carte di credito, bonifici, RID, MAV e RIBA; stesso discorso vale per le pregiudizievoli, iscritte negli uffici che archiviano tutti i passaggi di proprietà degli immobili, le cosiddette Conservatorie, che si riferiscono fondamentalmente a fallimenti, pignoramenti immobiliari, sequestri conservativi e ipoteche legali/giudiziarie e per le procedure concorsuali legate a casi di insolvenza.
Questa analisi degli eventi negativi è importante soprattutto quando si tratta di piccole imprese che non sono obbligate al deposito del bilancio e le società di persone o ditte individuale nelle quali esiste la responsabilità dei soci.

Come detto precedentemente una prima analisi degli eventi negativi può sicuramente tranquillizzare o mettere in allerta chi valuta ma a seconda dell’importanza relativa del soggetto analizzato le necessità di avere chiarezza crescono sensibilmente.
Quando infatti si tratta di un considerevole numero di posizioni da analizzare con un peso specifico nel proprio fatturato relativamente basso è possibile che l’ottenimento dei dati base sia sufficiente per una prima scrematura ma quando il potenziale cliente è in grado di incidere in maniera rilevante sui ricavi dell’azienda stessa allora l’analisi diventa via via più dettagliata e ciò porta a diminuire conseguentemente il livello di rischio dell’eventuale accordo.

Tramite le informazioni commerciali è possibile infatti conoscere in maniera approfondita un possibile partner, ottenere i bilanci, l’analisi storica, la compagine sociale, il numero di dipendenti, le sedi legali e operative, etc. Tutte queste informazioni elaborate insieme da una società specializzata permettono di ottenere un vero e proprio score di affidabilità e appunto stimare la solvibilità potenziale di quest’ultimo.
Ultimo step  è quello relativo alle informazioni cosiddette investigate che permettono di verificare ciò che i dati reperibili da fonti pubbliche non possono confermare.
Alcuni esempi sono la reale operatività dell’impresa al momento della richiesta o l’esistenza o meno di eventuali conti correnti bancari con relative referenze.

L’analisi di affidabilità commerciale di un potenziale partner o quella susseguente ad un mancato pagamento risultano essere quindi degli elementi di fondamentale importanza nei casi in cui non si conoscono le specifiche del soggetto ma anche nei casi in cui la persona fisica sia un cliente finale in svariati settori, dall’immobiliare al settore bancario, dalle utilities all’acquisto di beni mobili e autovetture.

Perché come dice il pluricitato detto popolare: Prevenire è meglio che curare

 

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

I nostri servizi a tema con
"Protesti, pregiudizievoli e procedure concorsuali: l’importanza delle Risk Information"

Potrebbero interessarti anche

Media & Press

Iscriviti alla newsletter

Dichiaro di aver ricevuto e letto l'informativa rilasciata da ABBREVIA S.p.A. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e rilascio il mio consenso al trattamento dei Dati Personali con la finalità di

Abbrevia Comunica

Legenda dei simboli

Servizi premium, il Valore Aggiunto Abbrevia

La grande differenza Abbrevia? Le indagini investigate.

Ottieni l’indirizzo del debitore, ma al campanello non risponde nessuno. Rintracci un conto della società insolvente, tenti un pignoramento, ma il deposito risulta drammaticamente vuoto. Il tuo nuovo partner commerciale non è in grado di assolvere alle sue obbligazioni, quando tutto lo faceva apparire in smagliante salute finanziaria. Quante volte le azioni promosse e le decisioni prese sulla base di normali informazioni commerciali si risolvono un buco nell’acqua? Troppe.

Con i servizi Premium offerti da Abbrevia questo non accade. Si tratta infatti di indagini investigate, condotte in loco da un team interno specializzato, attingendo a fonti ufficiali e ufficiose.

Le informazioni così ottenute sono davvero attuali e affidabili, rivelano dati effettivi, domicili reali, beni esistenti, conti attivi, autentica disponibilità di un’azienda o di una persona.

Tempo di evasione Offline

Tempo di evasione Online

Informazione su Persona Fisica

Informazione su Persona Giuridica