Abbrevia,
su misura per te

Sei già Cliente?

apripan

2012: in impennata i recuperi affidati ad Abbrevia, più di metà verso aziende, calano le chance di rientro.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Più di 43 milioni il valore delle pratiche gestite, nel 2011 erano 28. Difficile ottenere il pagamento, per l’esito positivo servono sei mesi. Resta alto il ricorso alle cambiali.

Più di 43 milioni il valore delle pratiche gestite, nel 2011 erano 28. Difficile ottenere il pagamento, per l’esito positivo servono sei mesi. Resta alto il ricorso alle cambiali.

In Trentino e, più in generale, nel Nord-Italia, diminuisce la disponibilità o la capacità di far fronte ai pagamenti concordati o agli impegni finanziari presi. Appare incontrovertibile dalla lettura dei dati diffusi da Abbrevia Srl, società di Trento leader nei servizi avanzati per la gestione del credito, relativi all'attività dell'anno passato.

Nel corso del 2012 sono state affidate ad Abbrevia pratiche di recupero per un valore complessivo di 43.100.150 euro, contro i circa 28 milioni dell'esercizio precedente, un aumento più che significativo. E crescono anche le difficoltà operative nell'ottenere un esito positivo, per il creditore, in tempi soddisfacenti: 5.220 pratiche su oltre 10mila prese in carico si sono risolte con il soddisfacimento delle aspettative, mentre le altre registrano una conclusione negativa o sono ancora in corso di definizione.

Il tempo medio di gestione delle operazioni è piuttosto alto, circa 180 giorni.

I dati elencati, che disegnano una situazione generale preoccupante già valutati nel loro valore assoluto, acquistano sfumature ancor più grigie una volta incrociati con la “composizione” dei crediti presi in considerazione. A fronte di 13.737.197 euro, infatti, che si riferiscono, a somme dovute per operazioni commerciali, bancarie o di utility, oltre 23 milioni interessano pratiche di factoring, cioè crediti già “invecchiati” o scaduti, ceduti dagli aventi diritto.

Nel 59% dei casi, inoltre, il debitore è un'azienda mentre si tratta di un privato nell'11% delle situazioni.

Come preferiscono, gli interessati, far fronte al proprio impegno? Per metà dei crediti vantati l'incasso è stato ottenuto mediante sollecito telefonico, mentre nelle restanti situazioni Abbrevia si è dovuta spingere fino alla visita a domicilio.

Tra le modalità di estinzione prevale il “comodo” e tempestivo bonifico bancario (5.782), che sopravanza però di poco la vecchia cambiale (4.703). Seguono bollettino postale (1.195), contanti (660) e assegno (550), mentre il vaglia è stato utilizzato in soli 10 casi.


SCARICA IL COMUNICATO STAMPA (PDF)

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

I nostri servizi a tema con
"2012: in impennata i recuperi affidati ad Abbrevia, più di metà verso aziende, calano le chance di rientro."

Potrebbero interessarti anche

Nessun contenuto disponibile

Media & Press

Iscriviti alla newsletter

Dichiaro di aver ricevuto e letto l'informativa rilasciata da ABBREVIA S.p.A. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e rilascio il mio consenso al trattamento dei Dati Personali con la finalità di

Abbrevia Comunica

Potrebbero interessarti

Nessun contenuto disponibile

Legenda dei simboli

Servizi premium, il Valore Aggiunto Abbrevia

La grande differenza Abbrevia? Le indagini investigate.

Ottieni l’indirizzo del debitore, ma al campanello non risponde nessuno. Rintracci un conto della società insolvente, tenti un pignoramento, ma il deposito risulta drammaticamente vuoto. Il tuo nuovo partner commerciale non è in grado di assolvere alle sue obbligazioni, quando tutto lo faceva apparire in smagliante salute finanziaria. Quante volte le azioni promosse e le decisioni prese sulla base di normali informazioni commerciali si risolvono un buco nell’acqua? Troppe.

Con i servizi Premium offerti da Abbrevia questo non accade. Si tratta infatti di indagini investigate, condotte in loco da un team interno specializzato, attingendo a fonti ufficiali e ufficiose.

Le informazioni così ottenute sono davvero attuali e affidabili, rivelano dati effettivi, domicili reali, beni esistenti, conti attivi, autentica disponibilità di un’azienda o di una persona.

Tempo di evasione Offline

Tempo di evasione Online

Informazione su Persona Fisica

Informazione su Persona Giuridica